ACCESSORI RICAMBI

Lotus Exige Turbonetics

La Turbonetics ha lavorato duramente per sviluppare la versione 260 CV della Lotus Exige dotata di motore Rover K.

Turbonetics per Lotus Exige

Turbonetics per Lotus Exige

 

Questa vettura impiega il meglio della componentistica, tra cui pistoni forgiati e bielle in acciaio per ridurre il rapporto di compressione, monoblocco rinforzato, sottobasamento rinforzato, sistema di lubrificazione speciale e testa lavorata. Il motore viene assemblato curando al massimo gli accoppiamenti. Per ovviare ai problemi di tenuta della cinghia è stato realizzato uno specifico tensionatore automatico. Il compressore è un Geotec centrifugo, con una pressione di sovralimentazione di 0,7 bar. Il collettore di aspirazione è stato completamente rivisto e dotato di un singolo corpo farfallato. L’intercooler è di tipo aria acqua, l’unica soluzione valida per un’auto dotata di motore posteriore e poco spazio per le masse radianti.
www.turbotechnics.com

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche

Close