marmitta-scaricoMOTORE elaborazioni

Modifica Toyota GT 86 scarico sportivo

Come preparare la Toyota GT 86?. Con oltre 11 CV in più e un sound ancora più coinvolgente: quello che si ottiene con il nuovo impianto di scarico Supersprint!

Nata dalla sinergia Toyota e Subaru (la prima ci ha messo la tecnologia dell’iniezione diretta di benzina, la seconda il motore boxer 4 cilindri), la bella Toyota GT86 sta mietendo consensi grazie ad un pedigree di tutto rispetto: trazione posteriore, propulsore 2 litri da 200 CV e ottime doti dinamiche. I punti deboli della “Toyobaru” sono il sound davvero poco coinvolgente e una cavalleria che pare non bastare mai.

Impianto di scarico Supersprint per Toyota GT 86

Supersprint non poteva mancare all’appuntamento e, con un impianto di scarico modulare, è in grado di offrire su un piatto d’argento fino a 11 CV di potenza massima in più per questo “flat four”: un risultato che fa gridare al miracolo, considerando che stiamo pur sempre parlando di un aspirato. Sull’affidabile banco prova 4 ruote motrici Maha, fiore all’occhiello del reparto R&D della Casa mantovana, i risultati ottenuti sono in linea con quelli dichiarati da Toyota: 197 CV a 7.035 g/m e 212 Nm a 4.665 g/m, con la coppia massima disponibile praticamente su tutto l’arco di giri escluso un punto, denominato “valle”, tra i 3.200 e i 4.600 g/m, regime al quale il motore passa da iniezione diretta a indiretta…

Impianto di scarico Supersprint per Toyota GT 86

Il resto del test sull’impianto di scarico Supersprint per Toyota GT 86 è su Elaborare 185.

ABBONATI ad ELABORARE _link QUI (lo ricevi a casa velocemente!)

Cover Elaborare 185

Tags

Articoli Collegati

Back to top button
Close