CRONACAFORMULA 1

Schumacher in coma incidente sugli sci

Michael Schumacher in coma a seguito di incidente sciistico del 29 dicembre 2013 a Meribel. Schumacher stava sciando fuori pista in compagnia di altre persone e con il figlio Mick di 14 anni. Senza casco sarebbe morto. E’ stato operato.

valentino-rossi-schumacher

COSA E’ SUCCESSO A MS – Michael Schumacher cadendo dagli sci aveva battuto la testa su una roccia e nonostante portasse il casco l’impatto ha provocato un forte trauma. Soccorso immediatamente dopo la caduta era cosciente anche se un po’  agitato. Con un elicottero dei soccorsi aerei francesi è stato portato a Grenoble. Senza casco sarebbe morto.
COME STA MICHEL SCHUMACHER – Michael Schumacher è ricoverato presso il centro ospedaliero universitario (Chu) di Grenoble, dove nel frattempo l’ex ferrarista è sotto osservazione, dopo il trasporto in elicottero, proveniente dalla struttura di Moutiers, in Savoia.
Il comunicato dell’ospedale sulle condizioni dell’ex ferrarista: «È in condizioni critiche e al suo arrivo qui soffriva di un trauma cranico grave, con coma, e per questo si è reso immediatamente necessario un intervento neurochirurgico, ma le sue condizioni rimangono critiche».
Nel centro Chu di Grenoble si trovano anche la moglie e i figli di Schumacher. E’ arrivato anche il professor Gerard Saillant che ha operato nel 1999 Michel Schumacher dopo il terribile incidente di Silverstone.
AGGIORNAMENTO di DOMENICA 29 dic –  Decisive le prossime 48 ore. I medici dichiarano che è in pericolo di vita perché ha lesioni cerebrali gravi. I Medici hanno lavorato per ridurre la pressione intercranica. La temperatura corporea, per controllare l’emorragia, viene tenuta tra i 34 e i 35 gradi.
AGGIORNAMENTO LUNEDI 30 dic –  Schumacher è stato operato per rimuovere un edema importante bilaterale e viene mantenuto in coma farmacologico per evitare l’aumento della pressione interna.
Cosa dicono i medici: “È giovane, in buona salute e non ha problemi fisici. Ci sono fattori che aiutano, ma il trauma iniziale è stato grave”.

Michael Schumacher collaudatore Merceds-Benz

Tags

Giovanni Mancini

Direttore della rivista ELABORARE, appassionato di Motori, guida sportiva. Ingegnere, pilota, giornalista.

Articoli Collegati