Pista gare

Nascar Whelen Euro Series tappa Italiana successo

La tappa italiana della Nascar Whelen Euro Series a Magione ha registrato un grande successo di pubblico tra star e piloti con stock car da 5,7 litri provenienti dagli USA. Tutte le classifiche ed i tempi sul giro. 

Magione (PG) –  Sono stati tantissimi i fan umbri (e non solo) ad assistere a gare piene di suspence alll’Autodromo dell’Umbria Borzacchini, più noto a tutti come Autodromo di Magione; piloti italiani al top con il team umbro CAAL Racing, con la star Laura Chiatti  e il marito Marco Bocci.
E’ stato un vero spettacolo ed un successo di pubblico all’evento NASCAR Whelen Euro Series Semifinals: odore della pista, l’atmosfera che precede la gara, la tensione dei piloti prima del via e il ruggito dei possenti motori V8 a distanza ravvicinata per gli spettatori scesi in pista.
La NASCAR con le sue stock car da 5,7 litri conta negli USA conta milioni di fans e dal 2012, grazie alla NASCAR Whelen Euro Series, porta anche in Europa il vento dell’American racing style.
L’Autodromo dell’Umbria ha potuto godere in esclusiva dell’unica tappa italiana di questa serie, richiamando tifosi da tutta la penisola a Magione per questo imperdibile appuntamento.

NASCAR-Magione-2014-parata

La giornata odierna ha visto corrersi la seconda gara delle “Semifinals” sia per i piloti ELITE 1, che per gli ELITE 2. Ad animare la corsia box e la griglia di partenza nei festoso momenti prima del via – oltre alle coreografiche Cheerleaders ed ai Grifoni della squadra perugina di football americano – è arrivata la Banda di Magione “Filarmonica Giuseppe Biancalana” con le sue Majorette, che hanno offerto un piacevole e folkloristico spettacolo ai presenti. Inoltre, come da programma, sono stati estratti fra gli spettatori due fortunati possessori di biglietto che hanno potuto sventolare la bandiera a scacchi autografata da tutti i piloti nelle due gare, portandola anche a casa in ricordo.
IN PISTA…
ELITE1 la gara – Nella gara riservata a piloti ELITE 1 il romano Eddie Cheever III sulla Chevrolet SS del team umbro CAAL Racing si è scatenato, riuscendo ad agguantare la leadership ai danni del poleman Ander Vilarino (vincitore della gara del sabato) fin dal via. La corsa è stata dominata da Cheever, che ha regalato la vittoria sulla pista di casa al preparatore Corrado Canneori, con il terzetto di testa chiuso dal francese Federic Gabillon che si è mantenuto cristallizzato fino alla bandiera a scacchi. Un vero spettacolo si è scatenato però nelle retrovie, dove l’italiano Niccolò Rocca, sempre in forze al team CAAL, ha infilato uno dopo l’altro avversari agguerriti conquistando la nona posizione (partiva diciassettesimo) e regalando al pubblico presente tante emozioni.
L’ultima gara NASCAR Whelen Euro Series ha offerto suspence fino alla bandiera a scacchi.
CLASSIFICHE GARA NASCAR MAGIONE ELITE1 2014 QUI LINK

ELITE2 la gara – Nella gara riservata agli ELITE 2 le posizioni sembravano cosa certa con il vincitore di gara 1, Maxime Dumarey, saldamente in testa, quando al diciassettesimo di 25 giri, un’uscita di pista da parte del pilota francese Bec ha reso necessaria la safety car. Con le posizioni ricompattate dalla vettura di sicurezza, al “restart” proprio il leader della corsa, Dumarey, non è transitato sul traguardo se non in decima posizione, rimanendo invischiato in uno spettacolare contatto con l’italiano Gianmarco Ercoli proprio sotto alla tribuna gremita. Il primato è finito così all’austriaco Philipp Lietz. Uno stop and go è stato commissionato all’italiano Ercoli per l’episodio. La gara si è conclusa con la vittoria di Lietz, seguito dal driver CAAL Racing Simone Laureti e dal francese Guillaume Rousseau.
La NASCAR Whelen Euro Series, archiviata la prova italiana, si trasferisce a Le Mans (Francia) per la finalissima, il prossimo 12 Ottobre, con lo spagnolo Vilarino in testa nel campionato, ma con almeno 14 avversari alle spalle che possono ancora insidiargli il primato.
CLASSIFICHE GARA NASCAR ELITE2 MAGIONE 2014 LINK QUI

Il giro più veloce l’ha fatto registrare Eddie Cheever con il No. 51 Eddie Cheever in 1’15.213. 

La giornata agonistica dell’Autodromo si è conclusa con la gara del Trofeo Turismo Magione, che ha visto la vittoria assoluta di Antonio Motruccoli su Porsche GT3 (classe GT), seguito dalla BMW M3 di Francesco Ascani (classe Superstar) e dalla Porsche di Enrico Martini. Nella classe riservata alle Fiat Barchetta Sport Federico Lilli ha sopravanzato Riccardo Nucci.

Classifiche di classe complete su PERUGIA TIMING QUI:

 

Lo spettacolo della NASCAR Whelen Euro Series tornerà a Magione come annunciato nei giorni scorsi nel 2015 ancora una volta per le Semifinali di stagione, il 12 e 13 Settembre.

Ulteriori informazioni e dettagli sul mondo NASCAR Whelen Euro Series sono scaricabili QUI 

Tags

redazione

La Redazione di ELABORARE è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Collegati

Back to top button
Close