auto preparateTEST

Mitsubishi Eclipse GSX preparazione 337 CV

Questa Mitsubishi Eclipse GSX preparata dall’Autofficina F.G.S. – Autech ha 337 CV di potenza e una coppia di 426 Nm. Un’elaborazione volta principalmente a tirare fuori il meglio dal mitico 4G63T, mantenendo però l’affidabilità e la possibilità di sfruttarlo anche nella guida di tutti i giorni. L’estetica è già valida di per sè e i vetri scuri danno un tocco di classe in più. Azzeccata l’idea di montare freni e cerchi maggiorati provenienti dalla Lancer Evo 8, mentre l’assetto per l’uso in pista è da rivedere, magari adottando dei coilover e intervenendo sugli angoli ruota davvero troppo conservativi.

Motore – Il propulsore che troviamo in questa Eclipse è probabilmente la più nota unità che Mitsubishi abbia mai prodotto. Il 4G63T, più generalmente indicato come 4G63, è stato introdotto nel 1988 sulla Galant VR-4. Il blocco in ghisa ospitava 4 cilindri per una cilindrata di 1.997 cc, raggiunta con 85 mm di corsa e 88 mm di alesaggio. La testa dispone di doppio albero a camme e 4 valvole per cilindro. Il turbocompressore TD05H-14b è accoppiato ad un intercooler aria-aria. Questa prima versione aveva un rapporto di compressione di 7,5:1 e raggiungeva la potenza di 200 CV a 6.000 g/m.

Assetto e freni – Le sospensioni originali hanno lasciato il posto agli ammortizzatori KYB con molle Tein, che abbassano il corpo vettura di 3.5 cm all’anteriore e 3.0 cm al posteriore. Davanti troviamo inoltre un impianto maggiorato con pinze a 4 pompanti della Brembo provenienti dalla Lancer Evo 8, che mordono dischi baffati della Tarox da 330 mm. I cerchi in lega sono degli Enkei a 6 razze da 8Jx17″, sempre della Lancer Evolution 8, e calzano pneumatici Bridgestone Potenza RE050 nella misura 215/45 R17.

Interni – L’abitacolo è quella di una coupé granturismo, quindi dotata di tutti i comfort per l’epoca. All’interno il proprietario ha installato soltanto tre manometri analogici da 60 mm della Greddy (pressione turbo, temperatura olio e gas di scarico). Nella plancia, sfruttando il doppio din originale, ha posizionato un’autoradio della Macrom con monitor da 7,5″, che gli consente di stare al passo con le nuove tecnologie multimediali.

Scheda tuning Mitsubishi Eclipse GSX 
MOTORE
Turbo Kinugawa TD05H-20g € 1.500
Downpipe Map Performance da 70 mm € 550
Intercooler frontale maggiorato € 350
Iniettori e pompa benzina Lancer Evo 9 € 250
Regolatore pessione benzina Tomei € 120
Installazione sensore O2 e DP € 490
Manettino turbo € 150
Frizione EXEDY completa di volano stage 4 Clutch Masters € 350
Kit distribuzione e guarnizione trimetallica Cometics € 650
Lavorazioni testa e monoblocco € 1.135
Pistoni Wössner € 550
Filtro aria e olio HKS € 190
Pulegge regolabili HKS € 180
Scarico completo da 70 mm con finale HKS € 350
Collettori scarico Forced € 350
Valvola pop-off Greddy € 220
Candele e cavi HKS € 250
Manodopera meccanico Officina F.G.S. € 650

ELETTRONICA
Installazione nuovo hardware centralina € 700
Messa a punto e mappatura centralina al banco presso Autech € 450

ASSETTO
Sospensioni KYB con molle Tein € 500 €

GRUPPO RUOTA
Pinze anteriori Brembo a 4 pompanti con dischi baffati Tarox da 330 mm € 650
Cerchi Enkei da 17″ Lancer Evo 8 con pneumatici 215/45 R17 Bridgestone Potenza RE050 € 900

ESTETICA
Oscuramento vetri con pellicola 3M € 350

INTERNI
Manometri pressione turbo, temp. olio e gas EGT Greddy da 60 mm € 450
Autoradio 2 din con monitor da 7,5″ Macrom € 200

Costo intervento tuning oltre 12.000 Euro

Mitsubishi_Eclipse_motore

L’articolo completo con tutti i segreti, la prova in pista e i dati strumentali della  Mitsubishi Eclipse GSX è su Elaborare 227.

mitsubishi

ACQUISTA ELABORARE n° 227 maggio 2017 QUI
ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE 
QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 227

 

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close