Auto Sportive

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

Rinasce una leggenda!

 

Arriva sul mercato italiano ed europeo la nuova Chevrolet Camaro Convertible, dotata di design moderno immediatamente riconoscibile e di motori V8 da 432 CV e velocità massima di 250 km/h

 

Abbiamo preso contatto con la nuova Camaro in occasione del centenario dalla nascita della casa statunitense nella suggestiva cornice svizzera, patria delfondatore: al Centennial Media Launch, un mese dedicato alle maggiori testate europee. Il target di 500.000 unità nel 2011 è ormai vicino e quello di raddoppiarlo nel medio periodo non appare una chimera! La politica dei prezzi adottata da Chevrolet è qualcosa di più di una "semplice"strategia di mercato. Sul fattore sicurezza, gli sforzi degli ultimi anni sono valsi a Chevrolet il prestigioso riconoscimento delle 5 stelle EuroNCUP assegnato quest’anno alla Cruze. Sullato corse continua il predominio Chevrolet, con la vittoria deicampionati 2009 e 2010 del WTCC e, a meno di sorprese inaspettate,vittoria confermata anche per il 2011.

CAMARO – Era l’auto muscolosa, la sportiva americana per eccellenza che rapiva i cuori e la fantasia delle persone di tutto il mondo attraverso poster, t-shirt e canzoni per quarant’anni. Ora è tornata, più bella e potente che mai, e pronta a tornare al suo posto d’onore sulle strade europee, e sulle pareti sopra i letti. La nuovissima Chevrolet Camaro V 8 da 432 cv torna in Europa dopo dieci anni di assenza, con un design allo stesso tempo immediatamente riconoscibile e totalmente moderno. Il design contemporaneo esprime la ricca tradizione di Camaro, con il naso a forma di V, l’impronta a terra ampia e ben piantata e l’ampio montante posteriore; tutti fattori distintivi che omaggiano un passato leggendario e vogliono allo stesso tempo rendere questa vettura un’icona del design contemporaneo. “Camaro unisce potenza, comfort e tecnologia, offre un eccellente rapporto qualità/prezzo che i suoi concorrenti non riescono a raggiungere," ha dichiarato Wayne Brannon, Presidente e Amministratore Delegato di Chevrolet Europe. Messa alla prova nel famoso circuito del Nürburgring in Germania, Camaro è stata progettata tenendo conto dei clienti europei, con sospensioni nuove e numerose altre innovazioni. Le prestazioni di Camaro sono impressionanti così come il suo aspetto: la versione con cambio manuale vanta un superbo motore V 8 LS3 6.2 litri da 432 cv che produce 569 Nm di coppia a 4.600 giri, che si traduce in una accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi per la coupé e 5,4 secondi per la cabriolet. La trasmissione automatica è abbinata al motore V 8 L 99 6.2 L da 405 cv che produce 556 Nm a 4.300 giri. La coupé con cambio automatico raggiunge i 100km/h in 5,4 secondi, mentre alla cabriolet bastano 0,2 secondi in più. La stupefacente velocità massima della Camaro è 250 km/h. I prezzi partono da 38.900 Euro per la coupé e 43.900 euro per la cabriolet, sebbene possano variare da mercato a mercato, in funzione delle tasse locali e dei dazi di importazione. In più, in occasione del lancio del terzo capitolo della saga cinematografica di Transformers, Camaro Coupé è disponibile in edizione speciale "Transformers" con un allestimento dedicato a Bumblebee, il noto alieno degli Autobot. La Transformers Special Edition e il pacchetto 45th Anniversary vengono offerti a 2.000 euro IVA inclusa.

 

 

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

 

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

 

Completamente europea – L’auto fa sentire la propria presenza da lontano, con il rumore sordo del V 8 che trasmette l’inequivocabile messaggio del suo imminente arrivo. La Camaro europea è simile per i contenuti al modello 2SS offerto in America Settentrionale. Il nuovo modello, per la prima volta in Europa, è caratterizzato dalla nuova sospensione FE4 sviluppata specificamente per l’Europa. Questa sospensione – caratterizzata da una maggiore rigidezza e stabilità laterale che migliora fortemente le prestazioni alle alte velocità e la manovrabilità – si è dimostrata talmente valida che negli USA verrà offerta sui modelli top di gamma con il nuovo model year. Il pacchetto sospensioni FE4 comprende ammortizzatori anteriori e posteriori e nuove barre stabilizzatrici piene anteriori (23 mm) e posteriori (24 mm). “Il nostro obiettivo era creare una sospensione sportiva più precisa con migliori caratteristiche di maneggevolezza. Abbiamo applicato quanto appreso dai numerosi test su pista per migliorare la geometria delle sospensioni e curvare restando attaccati al terreno, avere un equilibrio più neutro in curva e minimizzare il sottosterzo al limite," ha dichiarato Al Oppenheiser, Camaro Chief Engineer. I cerchi da 20 pollici con pneumatici Pirelli PZero assicurano un adeguato sfruttamento della potenza mentre i freni a disco a quattro pistoni Brembo con dispositivo antibloccaggio abbinati allo StabiliTrak e al controllo della trazione garantiscono una frenata efficace e curve più rapide. Le ruote sono posizionate all’esterno, praticamente a filo della carrozzeria, per dare alla vettura un aspetto agile e ben piantato a terra.
L’esterno fa restare a bocca aperta – Se desiderate l’anonimato e volete confondervi tra la folla, Camaro probabilmente non è l’auto per voi. Il suo fascinoso design tende ad attirare l’attenzione, e a far sì che pedoni e motociclisti osservino con stupore e ammirazione l’orgoglioso ritorno di Camaro sulla strada. “Fin dall’inizio, la nuova Camaro doveva avere alcuni elementi fondamentali: un aspetto fantastico, prestazioni eccellenti e un prezzo contenuto," ha dichiarato Oppenheiser. Il naso a V è affiancato da gruppi ottici anteriori a scarica ad alta intensità con anelli allo xenon e LED, che imitano occhi profondi e conferiscono alla Camaro un look minaccioso. Il cravattino dorato di Chevrolet adorna orgogliosamente l’anteriore della vettura e conduce l’occhio sul cofano per trasmettere una sensazione dinamica di movimento anche a vettura ferma. Il paraurti posteriore è specifico per i modelli europei di Camaro. I gruppi ottici sdoppiati a a LED riflettono l’originalità dell’anteriore. Il retrotreno si caratterizza anche per i grandi scarichi cromati analoghi a quelli utilizzati sulla Corvette Z06.

Abitacolo – Una serie di interventi fonoassorbenti trasporta in un altro mondo non appena ci si siede dentro la Camaro, anche se nell’abitacolo penetra intenzionalmente un po’ del ruggito del V8 . Quel tanto che basta a ricordare dove siamo e cosa stiamo facendo. Mantenendo lo spirito e le sensazioni delle Camaro del passato, l’interno comunica semplicità ed eleganza, con dettagli contemporanei negli indicatori, interruttori, gruppi di comandi e nella luce interna. Sulla consolle centrale integrata trovano posto i comandi dello stereo e del climatizzatore. Sono facili da raggiungere e sono raggruppati in un unico componente dall’aspetto moderno, con manopole di grandi dimensioni, guarnizioni di gomma e cromature, in linea con il carattere del modello. Le portiere sono attraversate da fasci di luce diffusa Chevrolet Blue Ice, la stessa tonalità che caratterizza il tachimetro posizionato a sinistra e il contagiri a destra, mentre le altre informazioni vengono visualizzate al centro. E’ disponibile a richiesta la luce diffusa arancione con la finitura interna Inferno Orange. Il gruppo dei quattro indicatori davanti alla leva del cambio richiama l’iconica Camaro del 1969, e prevede la retroilluminazione a LED. Sono compresi gli indicatori per la temperatura dell’olio, la pressione dell’olio, la temperatura del fluido della trasmissione e la tensione della batteria. I sedili hanno imbottitura sportiva e spalle a memoria di forma con cuciture a contrasto.
Meraviglia tecnologica – Un ampio Driver Information Center (DIC) fornisce tutti i dati (tra cui consumo, informazioni di viaggio e pressione pneumatici) necessari quando si è alla guida. La Camaro è l’unico veicolo nella sua classe a offrire lo Head Up Display (HUD) di serie, che trasmette sul parabrezza informazioni fondamentali, come velocità e selezione sullo stereo, affinché chi guida possa sempre tenere gli occhi fissi sulla strada. Il sistema di assistenza al parcheggio posteriore a ultrasuoni con videocamera e sei airbag sono di serie, come gli ancoraggi ISOFIX per i giovanissimi appassionati di auto sportive. Camaro offre agli appassionati di musica un impianto stereo premium di Boston Acoustics con nove altoparlanti. Fanno parte del pacchetto anche le porte USB per dispositivi personali e la connettività Bluetooth.


Gestione Attiva del Carburante – I consumi di carburante non sono esattamente la prima delle priorità di un proprietario di Camaro, ma il sistema di gestione attiva del carburante Active Fuel Management sul motore L99 chiude automaticamente quattro degli otto cilindri durante le operazioni a basso carico, consentendo di ridurre il consumo di carburante fino al 7,5 per cento. I consumi di carburante dei modelli Camaro con cambio manuale sono pari a 14,1L/100 km (ciclo misto). Le versioni con cambio automatico si comportano ancora meglio con un consumo nel ciclo misto di 13.1 L/100 km.

Design – Il design stupefacente della quinta generazione di Chevrolet Camaro è un invito irresistibile a salire e partire. Il ritorno di questa leggendaria automobile dopo dieci anni di assenza porta con sé modernità, fiducia e anima. E’ difficile decidere dove posare lo sguardo: il naso a V immediatamente riconoscibile, ormai diventato un segno caratteristico di Camaro, l’inconfondibile coda o i montanti posteriori scolpiti. Tutti i particolari della vettura sono stati progettati con attenzione per catturare nuovamente lo spirito della leggenda uscita per la prima volta dalle linee di produzione 45 anni fa e creare allo stesso tempo una sportiva del 21° secolo, assolutamente moderna. “Abbiamo creato una miscela deliziosa di potenza high tech, agilità ed efficienza confezionata in un design incredibile. La Camaro ha una presenza iconica, inarrivabile per la concorrenza,” ha dichiarato Wayne Brannon, Presidente e Amministratore Delegato di Chevrolet Europe. Dall’esterno questa sportiva quattro posti è indubbiamente una moderna interpretazione della leggendaria vettura del 1969: montanti forti e larghi, linea allungata, linea del tetto bassa e grandi ruote.

L’estetica – I gruppi ottici anteriori ad alta intensità di scarica con gli anelli allo xenon che imitano occhi profondi completano la griglia anteriore a V e conferiscono alla Camaro un aspetto aggressivo, pronto all’attacco. Il lungo cofano e il corto bagagliaio posteriore accentuano estetica e sensazioni iconiche della Camaro. Il cofano presenta una gobba da 10 centimetri, che non lascia alcun dubbio su quello che si trova all’interno ed evidenzia l’eredità di questa sportiva. La carrozzeria monolitica mostra orgogliosamente le linee grintose che sono diventate una caratteristica distintiva di tutte le automobili Chevrolet. Solo qui lo stile è definito meglio e le linee pulite e le pieghe sono compensate dai passaruote muscolari. Le lamelle sul pannello posteriore sono stampate nella lamiera proprio davanti alla ruota posteriore, con un richiamo a un elemento di design della concept car originale. I montanti posteriori scolpiti predispongono a un posteriore dal design affascinante. Le luci posteriori al LED, specifiche per l’Europa, sono anche incassate e completano l’immagine definita dall’anteriore della Camaro. I doppi scarichi in acciaio inox hanno le estremità lucide e completano l’insieme creando un mix affascinante di tecnologia, design e prestazioni. Una lancia laterale nella parte inferiore della carrozzeria è sagomata all’interno della lamiera del pannello anteriore, portiera e pannello posteriore, per uno stilema muscolare diretto alla ruota e un aspetto elegante orientato in avanti, definendo chiaramente l’importanza delle ruote posteriori. La Camaro monta di serie cerchi da 20 pollici, un tocco finale di design e anche una caratteristica necessaria per trasferire la coppia del motore in movimento. Le ruote sono posizionate all’esterno e a filo della carrozzeria, per conferire alla vettura un aspetto ben piantato a terra. L’unica caratteristica più spettacolare della carrozzeria è quello che nasconde il cofano (si vede il capitolo Motori e Trasmissioni).

 

 

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

 


Abitacolo elegante e funzionale
– Le prospettive del mondo cambiano improvvisamente quando ci si mette al volante di una Camaro. Si viene immediatamente accolti da un cruscotto contemporaneo con uno stile rétro con numerosi strumenti pronti a fornire tutte le informazioni relative al funzionamento del veicolo. I sedili sportivi vi ancorano alla posizione corretta e la luce interna illumina di azzurro il bordo superiore delle portiere. E una volta assimilato tutto questo, si nota che mentre si guarda fuori, tutti gli altri all’esterno ci guardano.

Aspetto iconico – L’abitacolo della Camaro presenta un’impostazione organizzata e funzionale, tendente a facilitare il compito del guidatore senza perdere il carattere iconico della vettura. Il quadro strumenti rivisto presenta un aspetto classico con dettagli contemporanei. Il volante consente una guida sportiva e comprende cruise control, Bluetooth, iPod/MP3 e le funzioni della radio per tenere gli occhi sulla strada e le mani sul volante. I sedili di pelle sostengono con le imbottiture sportive e presentano cuciture a contrasto che compaiono anche su leva del cambio, portiera, consolle centrale e volante. Forniscono al guidatore un eccellente sostegno laterale e aumentano il comfort che ispira fiducia. Il sedile posteriore può essere abbattuto completamente per consentire il trasporto di oggetti più lunghi. La leva del cambio HurstTM- a corsa ridotta è progettata con l’obiettivo di fornire al guidatore migliore presa, fondamentale quando è necessario cambiare rapidamente. La retroilluminazione blu ghiaccio di Chevrolet svolge un ruolo fondamentale nel cruscotto di Camaro e fornisce lo sfondo perfetto per tachimetro e indicatore della temperatura motore, a sinistra del volante, contachilometri a destra e il grande Driver Information Centre (DIC) al centro del display. Il DIC comprende tachimetro digitale, informazioni di viaggio (consumo medio, distanza percorsa e autonomia) e un display grafico del controllo della pressione pneumatici. L’Heads Up Display (HUD) regolabile, un’esclusiva nel segmento della Camaro, permette al guidatore di tenere sotto controllo tutte le informazioni importanti senza togliere gli occhi dalla strada. Le informazioni vengono proiettate nel parabrezza e sembrano posizionarsi all’estremità anteriore del cofano o poco sopra di esso. La consolle centrale integrata unisce stereo e comandi del climatizzatore in un’unica unità. I grandi strumenti, con anelli elastici e cromature, sono in linea con il carattere del modello e facilitano l’uso durante la guida. Sotto i comandi dello stereo/climatizzatore è stato posizionato un gruppo di quattro strumenti, che richiamano la classica Camaro del 1969 ma con aspetto contemporaneo e retroilluminazione. Questo gruppo comprende il livello della temperature dell’olio, la pressione dell’olio, la temperatura del liquido della trasmissione e la tensione della batteria. Pur essendo un’automobile dalle prestazioni elevate, Camaro ha molti vani portaoggetti nelle portiere, consolle centrale, cassetto portaguanti e portabicchieri nella consolle centrale. Inoltre l’impianto stereo premium da 245 Watt e nove altoparlanti di Boston Acoustics® (su coupè) garantisce una qualità sonora eccellente. Con il pacchetto Rear Vision si aggiunge la retrocamera e uno specchietto con auto-oscuramento al sensore di parcheggio posteriore. La videocamera completa l’assistenza al parcheggio posteriore con la visualizzazione della zona dietro la vettura con una immagine video che appare nello specchietto retrovisore interno della vettura.

 

Motori e trasmissioni Camaro – La Camaro europea coupé e cabriolet è dotata di motore V 8 6.2 litri, e offre la possibilità di scegliere tra cambio manuale o automatico a levette. Il motore V 8 16 valvole della Camaro ha una cilindrata di 6.126 cm3 e utilizza un albero a camme centrale.I modelli con cambio manuale e automatico raggiungono una velocitàmassima di 250 km/h. Le due motorizzazioni – LS3 and L99 – sonorispettivamente accoppiate alla trasmissione manuale e automatica. Sonoessenzialmente identiche, con due differenze rilevanti: la versioneautomatica è dotata del sistema Active Fuel Management per la gestioneattiva del carburante (cilindrata a richiesta) e di fasatura variabiledelle valvole (VVT). Le prestazioni della Camaro sono impressionanti: laversione con cambio manuale eroga 432 cv a 5.900 giri e 569 Nm dicoppia a 4.600 giri. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 5,2secondi per la coupé con cambio manuale e 5,4 secondi per la cabrioletcon cambio manuale, in entrambi i casi ai livelli delle sportive top.Ilcambio manuale è un Tremec TR 6060 a sei velocità. Il consumo dicarburante è di 14,1 l/100km (ciclo misto). Le trasmissioni automatichesono sempre più diffuse anche sulle auto sportive e la versioneautomatica della Camaro eroga 405 cv a 5.900 giri, mentre la coppiamassima è di 556 Nm a 4.300 giri. Il consumo di carburante per laversione automatica è di 13,1 l/100km nel ciclo misto. La Camaro èdotata del sistema GM Active Fuel Management per la gestione attiva delcarburante, che le consente di viaggiare con soli quattro cilindriquando le condizioni di carico lo consentono, come per esempio avelocità di crociera in autostrada.

Migliorare l‘eccellenza – I blocchi motore della Camaro sonorealizzati in alluminio con rivestimento della sede in ferro gettato inopera e blocco valvole valve-in-train con push rod. Il motore si avviamediante accensione ad alta energia senza distributore dotata diavviamento diretto solid state. Il doppio scarico è dotato diconvertitori catalitici di tipo close-coupled. I modelli contrasmissione automatica montano un sistema di gestione attiva delcarburante e fasatura (VVT). Rispetto ai motori precedenti, le versioniLS3 e L99 sono dotate di sede di dimensioni superiori (4,06pollici/10,15 cm); testata high flow LS7/L92, pistoni di diametrosuperiore, fasatura dell’albero a camme a temperature più elevate,blocco valvole rivisto con bilancieri di aspirazione sfalsati,collettore di aspirazione high flow e iniettori di dimensioni maggiori.Il disegno del blocco favorisce la ventilazione per migliorarel‘efficienza. I nuovi pistoni si adattano all’elevata rotazione delmotore. Le testate sono dotate di condotti di aspirazione più diritti,di notevole capacità, per ottimizzare il flusso alla camera dicombustione. Le testate dei cilindri ricevono tutta l’aria necessariagrazie a un nuovo collettore di aspirazione a bassa rumorosità mentre unsistema a induzione high flow ad elevata efficienza viene preso inprestito dalla Corvette Z06. Per la Camaro, il cui motore raggiunge unmassimo di 6.600 giri, si consiglia l’uso di benzine senza piombopremium (minimo 95 RON, preferibilmente 98 RON o più).

Trasmissione manuale – La nuova trasmissione manuale a seivelocità Tremec TR6060 si caratterizza per numerose funzionalità chegarantiscono un trasferimento efficace della eccezionale potenza ecoppia del motore per offrire prestazioni elevate e cambiate checonsentano di guidare divertendosi. L’uso di ingranaggi più larghi, resopossibile dall’adozione di speciali sincronizzatori Hoerbinger condenti a passo ridotto, riduce la corsa del sincronizzatore. E‘ cosìpossibile garantire inserimenti fluidi ed evitare una sincronizzazionecon blocco fuori cambio. Di conseguenza, la corsa della leva del cambioviene ridotta del 12 per cento. L’alloggiamento di alluminio èrinforzato nei punti di ancoraggio delle barre della leva del cambio,migliorando così la sensazione di sicurezza a ogni cambiata. Tremec haadottato un albero monopezzo per accrescere ulteriormente la capacitàdell’alloggiamento di gestire una coppia elevata. Il volano a massadoppia con frizione a due dischi riduce l’inerzia di rotazione fino al25 per cento, quindi il motore può raggiungere rapidamente la massimapotenza. La riduzione dell’inerzia migliora anche la sincronizzazionedel cambio. Il supporto a tre punti della leva del cambio è collegatodirettamente alla struttura della carrozzeria, per avere una unitàestremamente robusta, rigida e regolabile. Tutte le Camaro europee sonodotate dell’apprezzata leva del cambio HurstTM a corsa ridotta perprestazioni e risposta ancora migliori.

Cambio automatico – Il motore L99 si accompagna con una delletrasmissioni automatiche tecnologicamente più avanzate sul mercato, laHydra-Matic 6L80. La trasmissione è di tipo clutch-to-clutch e utilizzaun controller integrato a 32-bit per garantire cambiate fluide eprecise. La trasmissione comprende un sistema avanzato di PerformanceAlgorithm Shifting (PAS) che consente al controller elettronico disuperare la selezione automatica del cambio durante le manovre dielevata accelerazione laterale con farfalla chiusa. Ciò consente scalaterapide con la velocità del motore praticamente sincrona per una rapidaripresa della potenza alla riapertura della farfalla. Il comando a levette montato sul volante (TAPshift) consente alguidatore di cambiare manualmente in modo sequenziale. La calibrazionedella cambiata è disegnata specificamente per la Camaro, e ilconvertitore di coppia twin-plate presenta caratteristiche in linea conle particolarità e l’elevata coppia prodotta dall’impressionante motoreV8 6.2 L. Alcuni componenti dei sette principali sottosistemi che compongono latrasmissione compiono un percorso di apprendimento reciproco mediante ilsoftware del controller con una modalità unica di autoadattamento chemassimizza l’interfaccia di tutti i componenti in rete. 

Sicurezza – La sicurezza è un elemento fondamentale della Camaro, dotata di sei airbag a doppio stadio su lato passeggero e guidatore per la protezione di testa e torace, airbag laterali montati sui sedili per bacino e torace per guidatore e passeggero, e airbag a tendina laterali montati sulle barre del tetto per la protezione della testa di tutti i passeggeri della coupé. Le cinture di sicurezza sono dotate di riavvolgitori a limitazione del carico e pretensionatori con l’obiettivo di ridurre il rischio in caso di scontro frontale, diagonale e laterale. Altri elementi per la riduzione del rischio di incidente sono albero di trasmissione e pedali del freno collassabili e un meccanismo di ride down sul piantone dello sterzo collassabile.

Prevenire è meglio che curare – La dinamica del telaio sportivo di Camaro aiuta a garantire una migliore maneggevolezza, la massima presa, una elevata stabilità direzionale e una potente frenata. Grazie alle tecnologie integrate nel telaio (controllo elettronico della stabilità StabiliTrak, ABS, controllo della trazione e assistenza alla frenata) chi guida riesce a mantenere un maggiore controllo del veicolo in caso di manovre improvvise e condizioni avverse. Nell’insieme queste caratteristiche contribuiscono a ridurre notevolmente il rischio di incidenti, anche grazie a una distribuzione dei pesi praticamente perfetta tra anteriore e posteriore. Altri fattori di sicurezza sono il design ergonomico dell’abitacolo, con il sostegno garantito dai sedili imbottiti, gli allarmi visivi e acustici, le luci per la marcia diurna, le luci di stop e posteriori a LED a risposta rapida, i comandi al volante, il Bluetooth, l’assistenza al parcheggio con videocamera e i display informativi, tra cui l’esclusivo Heads-Up-Display, che garantiscono a chi guida di disporre di tutte le informazioni necessarie senza distrazioni.

Protezione dei passeggeri
– Sono stati effettuati oltre 7.000 test di incidenti contro barriere utilizzando le più avanzate tecnologie virtuali, validati da 55 test contro barriere fisiche. Queste prove hanno contribuito a ottimizzare il design della vettura, per garantire la massima protezione dei passeggeri in caso di incidente. Durante la progettazione della vettura sono stati previsti percorsi di carico multipli e l’impiego di acciai ad alta resistenza, per creare una gabbia di sicurezza de facto a protezione dei passeggeri. Zone deformabili anteriori e posteriori assorbono l’energia dell’urto, mentre le barre di acciaio nel vano motore e il paraurti anteriore creano la zona ad assorbimento d’urto e lavorano con la culla motore a sei supporti per deformarsi progressivamente in caso di impatto e assorbire l’energia di uno scontro frontale. L’energia generata da un eventuale scontro viene distribuita lungo le zone di transizione intorno al vano passeggeri e alla struttura della gabbia di sicurezza, composta da pianale, sezioni sotto le portiere, tunnel centrale, montante anteriore e centrale e barre centrali anteriori. La zona posteriore ad assorbimento d’urto assorbe progressivamente l’energia in caso di impatto, proteggendo i passeggeri e garantendo l’integrità del serbatoio. Albero di trasmissione e pedali del freno collassabili minimizzano i danni agli arti inferiori e insieme al piantone dello sterzo retrattile aumentano ulteriormente la sicurezza dei passeggeri.

Numerosi airbag per una protezione totale
– Sulla Camaro Coupé sono di serie sei airbag, la cui attivazione è regolata per garantire la riduzione al minimo del rischio per i passeggeri fuori posizione. Testa e torace di guidatore e passeggero frontale sono protetti dagli airbag anteriori a doppio stadio. Gli airbag laterali proteggono bacino e torace mentre gli airbag a tendina sulle barre del tetto garantiscono la protezione della testa per tutti i passeggeri (sulla Coupé). Sensori anteriori e laterali lavorano insieme a un modulo diagnostico (SDM) per azionare i pretensionatori delle cinture di sicurezza e attivare gli airbag in funzione della gravità dell‘incidente. I sensori disattivano l’airbag se sul sedile del passeggero si trova un bambino o una persona di bassa statura. Il sistema di rilevamento utilizza un sensore inserito nel sedile del passeggero per determinare il peso del passeggero e la sua distribuzione. Questo sistema di rilevamento stabilisce anche il livello ottimale di attivazione dell’airbag in funzione del passeggero. In base alla gravità dell’impatto, viene attivato il primo stadio dell’airbag, oppure entrambi. Inoltre, se il sedile è stato arretrato solo di un terzo rispetto alla posizione più avanzata possibile, viene attivato solo il primo stadio. Le cinture di sicurezza anteriori sono dotate di anelli a basso attrito e riavvolgitori ad assorbimento di energia, per esercitare una pressione minima sui passeggeri e massimizzare il comfort. I sedili anteriori e quelli posteriori sono progettati per trattenere al meglio i passeggeri, insieme alle cinture di sicurezza. I poggiatesta anteriori imbottiti aiutano a ridurre il rischio di danni a testa e collo.

 

 

www.chevrolet.it

 

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

 

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

  

Nuova Chevrolet Camaro Convertible

Tags

Articoli Collegati

Back to top button
Close