ACCESSORI RICAMBI

Tecnologie ambientali by Yokohama

Yokohama Rubber investe da anni in un intenso piano di ricerca e sviluppo, finalizzato all’ottenimento di innovative tecnologie capaci di migliorare le performance ambientali sia dei propri prodotti, sia dei processi produttivi.

I risultati sono stati molteplici e, in particolare, sono stati sviluppati progetti tecnici che hanno valso alla casa madre premi ed encomi in tutto il mondo.
Per primo, l’originale tecnologia che permette di utilizzare il succo estratto dalla buccia degli agrumi nella mescola dei modelli di pneumatici Yokohama che da quest’anno rientrano sotto l’egida del marchio BluEarth. Tale brand contraddistingue performance ambientali di primo livello, per una guida consapevole ed eco-friendly. Grazie alla sua tecnologia d’avanguardia, una gomma contenente olio di arancia è stata esposta dal Museo della Scienza di Boston all’interno della propria area dedicata alle energie rinnovabili. Anche l’Airtex Inner Liner, la pellicola interna al pneumatico brevettata dal centro tecnico di Yokohama che permette di minimizzare le perdite d’aria connesse all’uso del pneumatico, è stato incluso in questa sezione del museo, diventando un elemento di istruzione e interazione per tutti gli studenti e non che quotidianamente visitano questa importante istituzione culturale ed educativa.
L’Airtex Inner Liner ha permesso a Yokohama di ottenere un altro notevole riconoscimento, consegnato ai due tecnici giapponesi responsabili del progetto, Yuichi Hara e Yoshiaki Hashimura: i due studiosi hanno ricevuto un elogio ufficiale da parte del Ministero della Cultura e della Tecnologia. Tale encomio è stato motivato sia per le caratteristiche tecniche del liner, che fa risparmiare carburante grazie alla minore resistenza al rotolamento ottenuta attraverso il mantenimento di una costante pressione di gonfiaggio, sia per il minor utilizzo di materie prime che la produzione del liner comporta, essendo più sottile e leggero di quelli normalmente usati dai produttori di pneumatici.
Yokohama ha ottenuto anche un altro importante traguardo tecnologico. I ricercatori giapponesi hanno infatti trovato il modo di utilizzare l’olio estratto dai gusci degli anacardi. Questa sostanza, completamente naturale come l’olio della buccia degli agrumi, può essere utilizzata efficacemente per i rivestimenti interni dei pneumatici che concorrono a rinforzarne la costruzione. Per questa tecnologia, oltre che per aver trovato un modo nuovo di riciclare risorse naturali altrimenti destinate alla discarica, Yokohama è stata insignita del premio dedicato alle tecnologie ambientali dalla Cardolite Corporation americana. Tutti questi ritrovati tecnologici sono valsi a Yokohama un premio anche in Europa: la casa madre infatti è stata premiata la scorsa primavera presso la Tyre Technology Expo che si è tenuta a Colonia con l’”Environmental Achievement of the Year”, uno speciale riconoscimento che investe quelle aziende che si sono contraddistinte per attività di tutela ambientale. In particolare, questo premio è stato consegnato a Yokohama per le sue attività di rimboschimento – Forever Forest – e per l’ottenimento di un processo produttivo a zero emissioni. Yokohama ha messo a segno negli ultimi anni questi importanti risultati perseguendo la propria mission ambientale inserita nel cosiddetto “Grand Design 100”, un progetto di sviluppo che avrà il suo culmine nei festeggiamenti per il centenario di Yokohama Rubber nel 2017.

Articoli Collegati

Back to top button
Close