Motore kit ricambiTecnica

Tecnica DPF e FAP su Elaborare di aprile

Tecnica DPF e FAP
Testi e disegni di Piero Plini

I filtri della discordia!
Tutto sui filtri antiparticolato: dalle mancate rigenerazioni che vanno “forzate” in officina, ai cambi dell’olio anticipati; dalle costose manutenzioni, ai motori che non si spengono più! Mentre le polveri sottili ancora bloccano il traffico nelle grandi città, c’è pure chi dice che non siano utili alla salute…

I motori diesel erano considerati i più semplici, parchi e robusti; nulla a che vedere con i moderni turbodiesel che, a fronte di consumi ridotti, hanno raggiunto livelli prestazionali incredibili. Il rovescio della medaglia è una notevole complessità realizzativa che, oltre a far lievitare i costi, ne scalfisce anche la proverbiale affidabilità. Non solo per via delle impressionanti potenze specifiche raggiunte (con il turbo, i biturbo e da oggi persino i triturbo!) ma, e soprattutto, per i delicatissimi dispositivi antinquinamento che richiedono molti componenti aggiuntivi orchestrati da una sofisticata supervisione elettronica.

In questa analisi non tratteremo gli altri dispositivi anti inquinamento, che pure danno i loro grattacapi, per concentrarci invece sui DPF e FAP che non tutti conoscono a fondo. I filtri antiparticolato hanno creato una serie di problemi piccoli e grandi agli automobilisti, specialmente nei primi anni dopo il debutto, mentre oggi le cose vanno un po’ meglio, perché i costruttori sono corsi ai ripari intervenendo sia sull’hardware che sul software. Tuttavia alcuni inconvenienti (riportati nel box a corredo dell’articolo) continuano a manifestarsi poiché la mancata rigenerazione del filtro, oltre a essere frequente, è anche la causa scatenante di altri malfunzionamenti, spesso risolvibili solo con costosi interventi in officina. Prima di approfondire l’argomento però, è bene analizzare in dettaglio il funzionamento di questi dispositivi.

L’articolo completo si trova su Elaborare di aprile 2012

redazione

La Redazione di ELABORARE è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button
Close