Bollo Tasse Accise SuperbolloCRONACAFisco-Normativa

L’auto è una mucca da mungere

Come in tutti i settori, anche quello dell’auto continua a registrare una forte contrazione, con forte crisi di vendite, dovuta anche alla eccessiva pressione fiscale ed ai costi di gestione fortemente lievitati. I dati di giugno sono pessimi.  
«Sempre più a picco il mercato italiano dell’auto. –
ci dice Romano Valente direttore Generale Unrae –  Dopo il nerissimo mese di maggio, con 147.102 unità vendute (-14,3), arriva la stangata di giugno: secondo i nostri dati sono state immatricolate solo 128.967 autovetture con una contrazione del 24,48% rispetto allo stesso mese del 2011. Proiettando il risultato dei primi sei mesi su base annua si ottiene una previsione di immatricolazioni per l’anno 2012 di circa 1.400.000 unità, dato vicino alle immatricolazioni di 35 anni fa. Gli ultimi dati dell’Osservatorio Unrare, ha anche aggiunto che “con il presente governo tecnico una lobby è inutile”, sottolineando che «il sistema automobile è oggi una mucca da mungere che ha già esaurito tutto il suo latte».
Anche il mercato dell’usato non naviga nell’oro e gli utenti non più cambiano l’auto, I pochi soldi a disposizione li spendono per effettuare normali operazioni di manutenzione, con l’occhio strizzato verso operazioni di “tuning” e maquillage per rendere più bella l’auto.

Romano Valente Direttore Generale UNRAE
L’UNRAE è l’Associazione che rappresenta le Case estere operanti sul mercato italiano delle autovetture, dei veicoli commerciali e industriali, dei bus e dei caravan e autocaravan
 

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche

Close