auto preparateCar Stereo Hi-FiTUNING

METTI UN LUPO NEL MOTORE

Immaginate di guidare nella notte su strade solitarie, mentre l’impianto di bordo diffonde le note di Born To Be Wild degli Steppenwolf. Ecco la Renault Clio di Vincenzo Marinelli

I lettori più attenti noteranno non poche affinità tra la vettura dell’Elaboraudio di queste pagine e quella di cui ci siamo occupati nel n. 179. In entrambi i casi si tratta di Renault Clio MK1, questa è la prima cosa che salta agli occhi. Guardando meglio, però, ci si accorge che le due auto sono frutto di un’elaborazione a tema, di un soggetto artistico preciso. Poi c’è un altro aspetto nascosto alla vista, perciò lo sveliamo noi: i due proprietari/autori delle Clio sono amici. (Elaborare 181–LINK QUI –)

Renault Clio MK1 Elaborare 181Anzi, più che amici: Vincenzo Marinelli, che ha realizzato la vettura di questo numero, è in un certo senso il maestro di Francesco Palombella (vedi n. 179), colui che lo ha introdotto all’arte del tuning. Sia per Vincenzo che per Francesco il tuning è essenzialmente un esercizio di libertà: Spirito Libero, c’è scritto sulla targa anteriore della Clio del Marinelli. Ma mentre in Francesco questo esercizio prende la via del cielo (l’auto è ispirata al tema degli angeli), in Vincenzo si gioca tutto sul piano naturale, terreno. Per lui la libertà è quella del lupo che vaga nelle steppe, dell’husky che corre l’Iditarod. Di immagini di lupi è costellata la MK1 del ’91 che Vincenzo Marinelli e Maria Zaza, la sua ragazza, hanno cominciato a elaborare nel 2004, applicando sul cofano una presa d’aria Lester simil Williams. A questa prima modifica sono poi seguite tutte le altre: l’allargamento delle fiancate laterali, il prolungamento del cofano anteriore, l’eliminazione della serratura e del tergicristallo dal portellone posteriore, l’aggiunta di minigonne resinate, di portiere vertical doors e dello spoiler posteriore di derivazione Ford Escort, la verniciatura bianco/celeste Alfa Romeo, ecc. Il paraurti anteriore è un Linextras con flap laterali resinati mentre quello posteriore, dotato di prese d’aria, proviene dalla Golf IV. L’antenna originale è stata sostituita; poi si è provveduto ad eliminare le modanature delle portiere, le serrature a cilindro e gli attacchi per il portabagagli. I fanali anteriori angel eyes montano lampade allo xenon da 6000 K, mentre nei posteriori sono utilizzati gruppi di led bianchi, ambra e rossi realizzati artigianalmente. Inoltre ci sono gli interventi minori, come la sostituzione del tappo carburante (ora con serratura antifurto) e l’aggiunta degli specchietti laterali M3 style con frecce integrate. Sui vetri anteriori e posteriori sono applicati oscuranti Foliatec Aquablue; anche sul parabrezza c’è una pellicola Foliatec che svolge funzioni di fascia parasole. Sulla carrozzeria, utilizzando pigmenti fluorescenti, sono aerografati alcuni lupi i cui occhi si illuminano al buio. Anche nella parte interna del cofano motore è raffigurato un lupo (o forse un husky). (Elaborare 181–LINK QUI –)

Renault Clio MK1 Elaboaraudio 181

Scheda Tuning

Esterno
Portiere vertical doors
Paraurti anteriore Linextras
Paraurti posteriore Golf IV
Prolungamento cofano motore con aggiunta di presa d’aria
Minigonne artigianali in vetroresina
Spoiler posteriore Ford Escort
Allargamenti fiancate di derivazione Clio Williams
Lisciatura completa portellone posteriore
Lisciatura tetto
Presa d’aria artigianale sul tetto
Sostituzione tappo carburante
Fanali anteriori angel eyes con lampade xenon 6000 K
Fanali posteriori artigianali a led
Lampadine cromate frecce laterali
Specchietti laterali M3 look con frecce integrate
Verniciatura bianco/celeste Alfa Romeo
Aerografie realizzate con pigmenti fluorescenti
Pellicole oscuranti Foliatec su vetri e parabrezza

Meccanica e assetto
Rettifica cilindri e albero motore
Sostituzione pistoni
Alleggerimento albero motore, bielle e volano
Maggiorazione sedi valvole
Set candele Brisk
Filtro aria JR Air Filter
Filtro vapori olio
Collettori e condotto centrale di scarico Supersprint
Terminale Magnaflow omologato
Barra duomi OMP
Barre antirollio Clio Williams
Frizione con molla rinforzata
Rivestimento termico manicotti
Set ammortizzatori Koni Sport a stelo corto
Dischi freni Tarox Sport Japan
Pastiglie freni Tarox
Cerchi BWA Racing 4 x 100 6J14 ET30

Interni
Sedili anteriori FK Automotive
Rimozione sedili posteriori
Allestimento completo Isotta (volante, retrovisore, pomello cambio, ecc.)
Cornice cambio Simoni Racing
Cinture Clio Williams blu
Tappetini e copricinture artigianali
Cielo con led foderato in spugna
Moquette azzurra
Plancia e pannelli portiere realizzati artigianalmente
Mozzo a sgancio rapido Sparco
Contachilometri originale Clio Williams
Manometri aggiuntivi FK Automotive (vedi testo)
Pulsante start engine
Interruttore quadro
Interruttore batteria
Switch in plancia per luci interne ed esterne
Pulsante apertura elettrica portellone posteriore
Struttura in plexiglass con cassa reflex impianto audio

Impianto audio video
Sorgenti: 1 x JVC KD-DV6202; 1 x PlayStation 2
Amplificazione: 2 x Phonocar Five Line PH564; 2 x Phonocar PH5130
Fronte anteriore: 2 x woofer Hertz HV165; 2 x midwoofer Hertz HL70; 2 x tweeter Hertz HT25; 2 x tweeter Ciare CT262
Fronte posteriore: 8 x midwoofer Soundstream SME 658; 2 x tweeter Ciare CT262; 2 x tweeter Ciare CT263; 2 x tweeter Ciare CT267
Subwoofer: 1 x D-Pulse DPX-15

Monitor e accessori
1 x monitor Haier da 19”
3 x monitor da 7”
Circa 3000 led bianchi e blu
Strip a led
Lampade stroboscopiche sottoscocca
Macchina per il fumo
Inverter 12/220 volt da 2,2 kW
Batterie: 1 x Deka Intimidator AGM; 1 x Deka Zenith AGM

Renault Clio MK1 Elaborare 181

Il resto dell’accattivante articolo sulla Renault Clio MK1 è su Elaborare 181. (Elaborare 181–LINK QUI –)

Cover Elaborare 181

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close
Back to top button
Close