TEST

Test Peugeot 208 GTi pista a Magione

Grande soddisfazione per i fortunati selezionati Marco Bachiorri (Roma) e Claudio Anniciello (Napoli) che hanno trascorso una giornata in pista sul circuito di Magione per il test della nuova Peugeot 208 GTi.
Cosa avevo preventivato nella mia e-mail di presentazione? Accrescere la mia esperienza, in una cornice di amicizia e passione. Esattamente questo è successo: grazie Giovanni Mancini per l’opportunità che hai dato a me è Marco Bachiorri. Giornata epica, aldilà del prendere il punto di corda, in retromarcia, a 55 orari. A presto!“, dice Marco Annichiello di Napoli.

Giornata indimenticabile. Grazie a Elaborare, grazie alla direzione di Magione, grazie al team AGRmotorsport. Senza parole” ci dice anche il romano Marco Bachiorri. 

Oltre alla prova della 208 GTi, Marco e Claudio hanno potuto assistere ai test privati del Team Agr Motorsport con la Porsche 911 GT3 Cup.
Il direttore dell’autodromo di Magione Ezio Sisti ha accolto i lettori illustrando il circuito ed in particolare i sistemi di sicurezza e controllo dell’attività in pista dalla “sala monitor” attraverso le telecamere dislocate sul circuito in ogni curva.

Leggi anche il PROFILO di Marco e Claudio link QUI
Le impressioni tutte su ELABORARE in edicola e presto il video della giornata on line sul nostro canale Youtube LINK QUI!

Leggi anche Selezione lettori Elaborare per test Peugeot 208 GTi link QUI
DCIM148GOPRO
Peugeot_208GTi_prova_test_028

Peugeot_208GTi_prova_test_020 Peugeot_208GTi_prova_test_023 Peugeot_208GTi_prova_test_025

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati