CRONACARACING CORSE SPORT AUTO

Green Hybrid Cup 2013: le ibride si scatenano!

Grande spettacolo e tanta adrenalina nel weekend sul circuito “Piero Taruffi” di Vallelunga, dove si è disputata la penultima gara in programma della Green Hybrid Cup che ha visto un’accesissima sfida tra auto ibride e auto a Gpl, prima dell’assegnazione del titolo finale. Gara combattutissima dunque, perché fondamentale per i piloti di vertice alla ricerca di punti preziosi. Jimmy Ghione si presenta più in forma che mai, intenzionato a riscattarsi dalla prova sottotono di Poznan e a ridurre il distacco che lo separa dalla leader di classifica, la giovanissima Alessandra Brena. L’inviato di Striscia è velocissimo già nelle prove libere e con il tempo di 2.08.830 conquista anche la pole position davanti a Marco Brioschi, staccato solo di 2 decimi. Jimmy Ghione conquista due punti in classifica generale che gli permettono di mantenere accese le speranze di vittoria finale. Alessandra Brena è quarta, preceduta di pochissimo dall’esordiente sulle Venga Giampaolo Tenchini. Terza fila per Paolo Gnemmi ed Alberto Carobbio.

Lombardelli in gara alla Green Hybrid Cup 2013 Jimmy Ghione in gara alla Green Hybrid Cup 2013 Brioschi in gara alla Green Hybrid Cup 2013Le qualifiche mettono anche in risalto la perfezione tecnica delle auto a GPL preparate da BRC e dimostrano l’efficienza e l’importanza del sistema ibrido implementato sulle vetture che consente alle stesse di aumentare le prestazioni, e di guadagnare 2 secondi al giro rispetto alla configurazione senza “kers” della passata edizione. Alla partenza di gara 1 Ghione mantiene la prima posizione davanti a Tenchini, Brioschi e Carobbio. Dopo il primo giro inizia la rimonta di Brioschi che, dopo il sorpasso su Tenchini, si getta all’inseguimento del leader Ghione. Dietro ai due battistrada si accende una lotta per la terza posizione tra Tenchini, Brena e Merzario. Mentre Carobbio è fuori dai giochi a seguito di un contatto con Gulizia, Brioschi inanella giri veloci e all’ottavo passaggio, con un’abile manovra, sorpassa Ghione dopo i “Cimini”. Il brianzolo porta a termine gli ultimi tre giri tenendo a distanza Ghione e va vincere la sua seconda gara stagionale davanti al conduttore di Striscia ed al giornalista Giampaolo Tenchini. Quarto un ottimo Arturo Merzario che precede la leader del campionato Alessandra Brena.

Logo Green Hybrid Cup 2013 Green Hybrid Cup 2013 su circuito di VallelungaAl via di gara 2 Gulizia è bravo ad approfittare della pole conquistata grazie all’ottavo posto della mattinata e mantiene il comando. Portatadino, partito al suo fianco, viene invece passato da Ghione, Lombardelli e Brena. Prima della conclusione della prima tornata un contatto fra Lombardelli e la Brena costringe la giovane pilota al ritiro. Gulizia continua a condurre davanti a Ghione e Brioschi ma al sesto giro si deve arrendere e perde addirittura quattro posizioni. L’Inviato di Striscia si porta al comando, davanti a Brioschi e a Tenchini che intanto ha recuperato posizioni importanti. I primi tre allungano. Brioschi prova ripetutamente ad attaccare Ghione che al penultimo giro si deve arrendere al pilota brianzolo. Brioschi chiude in trionfo con una fantastica doppietta. Il secondo posto di Jimmy è meno amaro. Grazie anche al ritiro della Brena il campione italiano in carica riapre il discorso per il titolo finale che vede ora coinvolti anche un super Brioschi e il sempre costante Andrea Portatadino. L’atto conclusivo del Green Hybrid Cup, in programma il prossimo 6 ottobre a Varano, diventa così fondamentale per la classifica generale e per l’incoronazione del Campione Italiano Energie Alternative.

Sul Green Hybrid Cup a Vallelunga vedi anche clicca qui

Sulla gara delle auto ibride e a Gpl del Green Hybrid Cup clicca qui

Classifica Gara 1
1 Marco Brioschi giri 11 in 23:58.458
2 Jimmy Ghione a 2.272
3 Giampaolo Tenchini a 2.319
4 Arturo Merzario a 3.259
5 Alessandra Brena a 6.636
6 Jacopo Lombardelli a 13.325
7 Andrea Portatadino a 18.504
8 Giuseppe Gulizia a 19.317
9 Ferruccio Fontanella a 19.665
10 Paolo Palanti a 19.978
11 Paolo Gnemmi a 20.306
12 Severino Nardozi a 21.796
13 Fulvio Maria Ballabio a 30.122
14 Alberto Carobbio a 30.710
15 Mario Beltrami a 32.026
16 Luca Filippi a 51.589

Classifica Gara 2
1 Marco Brioschi giri 11 in 24:25.082
2 Jimmy Ghione a 0.583
3 Giampaolo Tenchini a 1.849
4 Andrea Portatadino a 2.852
5 Jacopo Lombardelli a 3.557
6 Giuseppe Gulizia a 4.416
7 Arturo Merzario a 5.256
8 Paolo Palanti a 6.532
9 Alberto Carobbio a 6.775
10 Severino Nardozi a 7.342
11 Ferruccio Fontanella a 7.561
12 Paolo Gnemmi a 8.095
13 Fulvio Maria Ballabio a 18.025
14 Mario Beltrami a 22.530
15 Luca Filippi a 1:14.843
Rit.: Alessadra Brena

jimmy-ghione-vallelunga-pilota-kia

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button
Close