TUNING

GARE TUNING

GARE TUNING – Cosa è una gara tuning? Dove si fanno le gare di tuning?

Le gare di tuning si svolgono solitamente in occasioni di raduni ed incontri organizzati da clun no profit di appassionato dell’auto e sono solitamente statiche a vetture ferme. Nelle gare di tuning (solitamente statiche) per classificare i partecipanti sono definite solitamente 3 categorie dove si gareggia che sono soft tuning, hard tuning e extreme che definiscono anche il livello di una elaborazione. 
 SOFT TUNING in questa categoria rientrano modifiche meno appariscenti ed interventi non invasivi con montaggio di kit estetici after market che non stravolgono la vettura.
– HARD TUNING è la categoria dove ci sono le elaborazioni più complete sulla carrozzeria con lavorazioni artigianali come la resinatura dei componenti estetici, verniciature particolari o anche quando si montano vertical doors);
– EXTREME TUNING  comprende le “Super Car” con vistosi allargamenti della carrozzeria, verniciature multi colore molto particolari, sostituzione complete di motori (“trapianto del motore”) e modifiche spettacolari.
A supervisionare le auto partecipanti sono i giudici designati dall’organizzazione che visionano le auto con attenzione e nei minimi particolari per stilare poi le classifiche finali. Al termine c’è una premiazione con classifica stilata in base alle 3 categorie definite.

La gara di tuning è il momento più emozionante per che partecipe: sono valutati i i risultati di tanto lavoro e impegno profuso anche economico.

Raduno X1/9 di fine stagione by Club X1/9 Italia5° Raduno Abarth Valle d'Aosta

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati