CRONACA

A Roma contromano sul Raccordo per 15 chilometri con botto finale

Imbocca contromano il Raccordo Anulare di Roma e percorre 15 chilometri: provoca un incidente con la BMW del papà.

L’incidente è avvenuto sul Raccordo Anulare di Roma all’altezza di via Nomentana dove un giovane che aveva imboccato contromano ha investito un’altra auto che si è ribaltata nell’impatto sulla carreggiata esterna. Numerosi gli automobilisti in transito che hanno incrociato e segnalato la vettura. 15 CHILOMETRI CONTROMANO – Secondo quanto ricostruito dagli agenti del Reparto Intervento della Polizia Stradale di Settebagni, il giovane 20enne, dalle 5,30 alle 5,50 di domenica 19 gennaio mattina, ha prima imboccato contromano sulla carreggiata esterna lo svincolo Cassia bis (chilometro 56) per poi provare ad uscire sulla Casilina (chilometro 31), e tornare a casa a Tor Bella Monaca. Un viaggio terminato sul ponte di inversione di marcia per andare nella carreggiata interna (imboccato sempre contromano), dove il 20enne è stato fermato dalle auto della Questura di Roma. UBRIACO CON L’AUTO DI PAPA’ – Gli agenti di polizia hanno sottoposto il giovane all’alcol test. Gli esiti lo hanno inchiodato: nel sangue un tasso alcolemico di 2,80 g/l (tre volte superiore rispetto al limite imposto dalla legge). Il 20enne è stato denunciato a piede libero per “guida in stato di ebbrezza”. L’auto, una Bmw, è risultata intestata al padre del giovane.

Potrebbe interessarti Inseguimento Polizia ladri a 170 km/h con schianto lnk QUI

gra-roma

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche

Close
Back to top button
Close