Rally

ITALIAN BAJA 2014 la Dakar italiana!

A Pordenone questo fine settimana si corre la XXI edizione dell’Italian Baja, la corsa mondiale dei fuoristrada, nello splendido scenario delle “grave” tra i fiumi Meduna, Cosa e Tagliamento con guadi mozzafiato.
Al via tutti i migliori protagonisti della Coppa del Mondo auto, moto e quad. Fra i campionissimi al via anche il pluridecorato Miki Biasion, nonché portacolori italiano in alcune edizioni della Dakar, che sarà in gara con un Mitsubishi L200 preparato da Ralliart e potrà dare filo da torcere ai favoriti russi Gadasin e Vasilyev, al saudita Al-Rajhi e al brasiliano Varela.
Ma tifosi e appassionati potranno goderselo ancora più da vicino partecipando all’incontro speciale con lui in Fiera a Pordenone (venerdì sera 14 marzo, inizio ore 21), organizzato da Fuoristrada Club 4×4, Knife Racing e RinnovaMente.
PERCORSO – La sfida e lo spettacolo è iniziato venerdì pomeriggio, con la super special stage da Cordenons a Zoppola passando attraverso i guadi del Meduna (9,20 km, start auto ore 16:30 zona ex colonia elioterapica), intitolata “Memorial Claudio “Caco” Azzaretti. Sabato il settore selettivo “Pasch” (44 km da Cordenons a Tauriano) sarà ripetuto tre volte con start del primo concorrente auto alle 8:30, 12:30 e 15:30, mentre due passaggi sono previsti sul settore selettivo “Cosa” (19 km da Cosa al Ponte della Delizia) con start alle 9:20 e 13:20. Percorso in senso inverso domenica 16 marzo, con due passaggi per entrambi i settori selettivi: “Valvasone” (19 km da Ponte della Delizia a Cosa) con start auto alle 9:00 e alle 15:00; “Mosaico” (44 km da Tauriano a Cordenons) con start alle 9:35 e 15:35. Gran finale in Fiera a Pordenone con cerimonie di premiazioni sul palco a partire dalle 14:30 (moto).

Tutte le info su Italian Baja 2014 link QUI

L’italiano Carmine Salvi (Team Totani Racing)
salvi-pordenone-2014-bajajpg

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Back to top button