Pista gare

Peugeot battaglie al Mugello con la RCZ

GARA 1 – Partenza perfetta di Arduini dalla 6° fila e subito una sequenza di giri molto veloci sfruttando l’ottima motricità della Peugeot sulla pista ancora umida dalla pioggia della notte. Massimo rimane per molti giri tra la 9-10° posizione combattendo ad armi pari contro le Seat 2.0 Turbo e le BMW M3 3.2. Esattamente a metà gara cambio di pilota sulla RCZ-R numero 27 e Luca Filippi riparte con determinazione facendo segnare anche dei giri sul filo dei 2 minuti e 06” secondi secchi, inferiori perfino ai tempi di qualifica realizzati con il caldo e la pista completamente asciutta. Luca risale fino al settimo posto assoluto, primo di classe, e solo nell’ultima tornata deve cedere una posizione alla Seat di Mosca. Per certi versi gara analoga per i “quasi” debuttanti Perucca e Borroni. L’equipaggio della Peugeot RCZ Cup fa della regolarità e di un continuo miglioramento giro dopo giro l’arma importante per conquistare una gratificante nona posizione assoluta, non troppo distante dai pluridecorati compagni di team che, ricordiamo, corrono anche con una vettura più performante perché alleggerita e rivista nell’assetto e nei freni.

Emiliano Perucca Orfei (2T Corse&Reg Lage,Peugeot RCZ Cup #51) 

SOMMARIO PEUGEOT RCZ MUGELLO: Luca Filippi [2] – Gara 1 [3] – Gara 2 [4] – Classifiche gare [5]

Pagina precedente 1 2 3 4 5Pagina successiva

Articoli Collegati

Back to top button