Auto Sportive

Nuova Honda Civic Typer R

La nuova Honda Civic Typer R è finalmente è arrivata con una novità eclatante: l’accoppiamento della sovralimentazione alla tecnologia VTEC.
“E’ un VTEC col turbo”, hanno precisato i giapponesi quasi a volersi scusare con quei puristi amanti dell’aspirato Honda dai regimi elevati. Effettivamente ci sono riusciti. Gli ingegneri Honda hanno sviluppato una Type R che supera le aspettative, in grado oggi di sfoderare prestazioni dinamiche ai vertici delle berline a 2 ruote motrici sia su strade veloci, tortuose o su pista.
Nuovo Motore. Questo è  l’esordio mondiale del nuovo motore 2 litri TURBO VTECdi Honda con in grado di cambiare completamente carattere spingendo il tasto +R posto alla sinistra del volante. Una turbina abbinata al VTEC benzina,  2,0 litri a iniezione diretta, una valvola wastgate completamente gestita con l’elettronica, migliorando la potenza, risposta ed efficienza. Molto curati i sistemi di raffreddamento che consentono di avere una elevata potenza e prestazioni costanti ad alta velocità senza cali di rendimento. Il cambio è manuale, leggero a sei rapporti, dotato di autobloccante meccanico. Lo scarico a quattro uscite è stato appositamente studiato per garantire elevate prestazioni ed un suono accattivante.
La potenza massima erogata è 310 CV a 6.500 giri/min e la coppia massima è 400 Nm tra 2.500 e 4.500 giri/min – entrambe superiori a tutte le Type R precedenti.
Il peso in ordine di marcia è di 1.382 – 1.397 Kg.La vettura è omologata per 4 posti ed è conforme alla normativa Euro 6 sulle emissioni.  Il prezzo di listino chiavi in mano (IVA inclusa) è di € 37.000.
Hond-Civic-TypeR-2015- (39)
PRIMO CONTATTO – Abbiamo avuto modo di provare la nuova Honda Civic Type R sulla pista Slovakia Ring e su strada. Un paio di giri prudenziali per sentire la vettura su la pista a noi sconosciuta. E’ bastato veramente poco per entrare in sintonia con la rinnovata giapponese e subito abbiamo rigorosamente voluto inserire il tasto +R in posizione ON.
Già dai primi giri col tasto inserito si nota una differenza di velocità di risposta del motore che è molto più veloce a salire. Lo sterzo si irrigidisce leggermente. Colpisce la grande precisione in inserimento, a conferma dell’ottimo lavoro svolto dalle sospensioni modificate e dai pneumatici con una spalla ridottissima, misura 235/35 R19.
In accelerazione schiacciando giù tutto senza riserve l’erogazione è fluida e non ci si avvertono “botte” di coppia dovuta alla sovralimentazione che quasi non si avverte. Si fa sentire in curva l’intervento dell’autobloccante che elimina ogni fenomeno di sottosterzo. A gas spalancato da metà curva la Honda Civic Typer R esce velocissima e “chiude” che è una bellezza. Il circuito Slovakia Ring è molto veloce e qui ci vogliono i cavalli. La Civic Type R se la cava benissimo. I freni da 350 mm Brembo sono eccezionali e non hanno mai accusato il benché minimo cenno di surriscaldamento.
Su strada è un altra storia. L’assetto con il pulsante +R inserito è rigidissimo ed è consigliabile inserirlo soltanto su fondi perfetti e quando si decide di praticare una guida “cattiva”. Disinserendo il tasto +R il confort diventa accettabile e la Civic Type R può essere guidata anche ad andatura più tranquilla. Su strada avrei gradito una misura di pneumatico da 18″ ed una spalla leggermente più alta. Fuori dalla pista guidandola su strada si ha l’ impressione di molti cavalli in più sotto il cofano.
Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button
Close