GT Motorsport TuningMOTORSHOW

Motorshow-32-2008

Al Motor Show 2008 riflettori puntati sulla sicurezza stradale.
Da domani comincia il programma rally al Motorsport Stadium: 4000 metri cubi di terra per modificare la pista
 
 
 
Sicurezza stradale protagonista alla 33^ edizione del Motor Show di Bologna. Nella mattinata di oggi si è svolto al Palazzo dei Congressi il tradizionale incontro con le Consulte Scolastiche promosso dall’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia Romagna dal titolo “L’educazione alla sicurezza stradale: il protagonismo dei giovani”. Nel corso dell’incontro è stato proiettato un video realizzato dai Carabinieri e dalla Polizia Stradale di Piacenza che ha illustrato l’attività notturna sulle strade da parte delle Forze dell’Ordine e ha cercato di sensibilizzare gli studenti a comportamenti responsabili sulla strada. Sempre nell’ambito della sicurezza stradale, in mattinata il Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, prefetto Luciano Rosini, e il Direttore del Servizio di Polizia Stradale Roberto Sgalla hanno visitato lo spazio della Polizia di Stato al Padiglione 19, osservando con attenzione alcuni dei filmati proposti, e successivamente hanno partecipato alla Tavola Rotonda dei Referenti Regionali della Polizia Stradale.

Tanti gli sportivi che anche oggi hanno visitato il Motor Show: tra gli ospiti da segnalare le medaglie d’argento a Pechino 2008 Clemente Russo, pugile, e Simone Raineri, canottiere, oltre a una delegazione della Nazionale Italiana di rugby, alla Fortitudo Bologna basket e all’ex ciclista Maurizio Fondriest.

Pomeriggio e nottata di lavoro al MotorSport Stadium: dopo l’intenso programma di gare ed esibizioni dei giorni scorsi sulla pista in asfalto, addetti e ruspe al lavoro per trasformarecon 4.000 metri cubi di terrail circuito in una vera pista da rally.

Nella giornata di domani si parlerà ancora di sicurezza stradale con il convegno organizzato dall’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia Romagna e dal Centro Studi Promotor dal titolo “Segnaletica e Sicurezza Stradale, un obiettivo da raggiungere”.

Spazio anche all’ecologia e all’alimentazione a gas per autotrazione con il convegno di CNA, Federmetano e Consorzio Ecogas dal titolo Il futuro della mobilità. Cittadini, consumatori, utenti: soluzioni oggi disponibili e prospettive nel medio periodo nella motoristica ecologica individuale”.

Due gli appuntamenti con l’approfondimento sullo spazio Innovation Cube, al padiglione 33: Vincenzo Antonucci – Istituto di Tecnologie Avanzate per l’Energia “Nicola Giordano” CNR-ITAE – terrà un incontro dal titolo “Veicolo a idrogeno: è ancora un’opportunità?” mentre Gino Bella dell’Università di Roma – Tor Vergata presenterà il dottorato in Tecnologie Innovative per una mobilità sostenibile.

Alle ore 11, infine, sul palco de I Miti della Musica Volkswagen si terrà la terza edizione del Premio FIABA 2008, istituito dal Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche e attribuito ai dieci più meritevoli tra Comuni, Enti, Associazioni, Aziende e persone fisiche che si sono distinte per la costruzione del “nuovo” senza barriere e si sono profusi nell’eliminazione di quelle esistenti nel loro territorio.
 
 

Articoli Collegati

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di ELABORARE ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Elaborare