TUNING MECCANICO

Fiat Uno Turbo elaborazione per gare di accelerazione

L’Officina Gabucci deve molta della sua fama alla Fiat Uno Turbo elaborata per le gare di accelerazione. I tecnici pontini cominciano a lavorare su questa vettura nel 2009, con una configurazione iniziale piuttosto conservativa: roll-bar, assetto regolabile e scocca rinforzata. In questa configurazione ottiene un tempo di 12 secondi sui 400 metri. Nel 2011 conquista il record italiano nel circuito di Biella con un tempo di 10,833 e 232 km/h. Attraverso un successivo e incessante lavoro di sviluppo, l’auto ha migliorato ulteriormente le sue prestazioni fino ad ottenere una prestigiosa dodicesima posizione ad Hockenheim con il tempo di 9,08 sec. a 260 km/h mantenendo il propulsore monoalbero Fiat. Questo leggendario 4 cilindri è stato portato ad una cilindrata di 1.600 cc con misure di alesaggio 87 mm e corsa 67,4 mm. La testa è sempre 8 valvole. Il turbocompressore scelto è un Precision. Nello sviluppo di questo motore i Gabucci si sono avvalsi della collaborazione di CPS per la costruzione di pistoni specifici e di Magigas per la messa a punto di una benzina idonea.
Info: Tel. 0773/804353 – www.gabucciautotecnica.it

Tags

redazione

La Redazione di ELABORARE è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Collegati