RACING CORSE SPORT AUTO

Arduini vittorioso a Misano nel CITE

Arduini, bis vincente!

 

Nel lungo e difficile weekend del Mugello Massimo Arduini conquista due vittorie di classe con la Mercedes C63 AMG nel Campionato Italiano Turismo Endurance

 

Il sesto appuntamento del CITE si è concluso con una doppia vittoria di categoria per la Mercedes C63 AMG di Massimo Arduini nonostante l’handicap di aver corso con un motore di serie, partendo dalle retrovie in griglia di partenza. Durante i primi giri delle prove libere un problema aveva bloccato l’otto cilindri della Mercedes AMG e il weekend di gare al Mugello sembrava compromesso. I ragazzi del team MCMotortecnica non si sono però persi d’animo. Il veloce rientro a Milano da Romeo Ferraris per recuperare un’unità in officina appena arrivata dalla Germania, ancora completamente di serie, ha permesso ad Arduini di essere al via nelle gare di domenica e dare spettacolo. Peccato perché questo problema meccanico non ha permesso ad Arduini di provare le evoluzioni della vettura e di regolare al meglio l’assetto per affrontare le veloci e impegnative curve del Circuito toscano.

 

Gara 1 – Partenza senza tempo in fondo al gruppo. Nell’ora di gara una serie di sorpassi ha consentito di risalire fino alla settima posizione assoluta e al primo posto di classe. Questi giri hanno anche permesso al pilota milanese di capire i comportamenti della nuova vettura, tanto che negli ultimi giri sono arrivati i migliori tempi.

Gara 2 – Partenza in ottava posizione e subito quarto dopo le prime curve, grazie alle notevoli prestazioni del motore e alla nuova aerodinamica messa a punto dalla Romeo Ferraris. A metà gara in contatto da parte della BMW di Conte ha fatto rientrare Arduini ai box per un controllo alla vettura leggermente danneggiata e in questa sosta sono state effettuate anche modifiche alle barre antirollio. Al rientro, nonostante il tempo perso, Arduini è riuscito a recuperare e a vincere ancora la classe facendo segnare ottimi tempi. A fine gara il vittorioso e soddisfatto Arduini ha così commentato: ”Un weekend molto caldo sotto molti punti di vista. Abbiamo lavorato tutti duramente per risolvere gli imprevisti ma alla fine sono arrivate due fantastiche vittorie. Speravo solo di riuscire a girare maggiormente nelle prove perché abbiamo bisogno di migliorare l’assetto su circuiti difficili come il Mugello. Per quanto riguarda il motore sono molto contento, nonostante fosse completamente di serie. Ho raggiunto i 275 km/h, la migliore velocità di punta tra tutte le vetture del Campionato Italiano Turismo Endurance. Molto bene anche il nuovo impianto frenante Brembo accoppiato all’ABS messo a punto dalla Bosch. Adesso una pausa estiva per studiare altri affinamenti, sono convinto che la nostra Mercedes potrà crescere ancora e darci grandi soddisfazioni”.

 

 

www.mugello.it

 

 

Massimo Arduini in gara con la Mercedes C63 AMG - Foto Claudio Signori
 
Massimo Arduini vittorio sul podio del Mugello - Foto Claudio Signori

 

Articoli Collegati

Back to top button