11supercarAuto Sportive

Mazda3 SkyActiv

Siamo volati a Barcellona per provare in anteprima assoluta e raccontare la nuova Mazda3 che arriva in Italia con tre motori tutti con lo stesso rapporto di compressione 14:1 sia diesel sia benzina e si propone come valida alternativa a Golf e Giulietta.
Andrea Fiaschetti, AD Mazda dichiara: “Non scendiamo a compromessiLink QUI
Fotogallery completa su FLICKR-ELABORARE QUI  – su Facebook QUI
Mazda_3_skyactive2013_012
Estetica – Due le varianti della Mazda3, la hatchback (con la coda leggermente allungata) e berlina che arriverà probabilmente in una fase successiva sul mercato italiano.
Con la silhouette “KODO” la Mazda3 si presenta più bassa e più larga rispetto all’attuale Mazda3, con l’abitacolo arretrato, gli eleganti codolini applicati ai paraurti ed il profilo rastremato. I nuovi ed eleganti gruppi ottici ricordano la figura di un predatore con una struttura luminosa interna caratterizzata da un anello luminoso a banda, LED e parabole interne. Nove colori per la carrozzeria, fra cui il Soul Red Metallic e due inedited tonalità: Titanium Flash Mica e Deep Crystal Blue Mica, rispettivamente ispirati ai concetti di eleganza, emozione e velocità. Disponibile con ruote da 16 e 18 pollici.
Mazda_3_skyactive2013_026
Mazda_3_skyactive2013_151
Abitacolo – Il posto di guida è ergonomicamente incentrato sul guidatore per favorirne la naturale attenzione alla strada, con tutti i comandi basilari posizionati per offrire scioltezza nelle operazioni e minimizzare l’affaticamento nella guida. Fra i componenti principali ci sono:
›› Active Driving Display*, fra i primi nel segmento C, con proiettore dati
›› pedaliera disposta simmetricamente
›› volante posizionato più in basso
›› sedile di guida con ampie possibilità di regolazione

L’abitacolo è stato arretrato con uno spostamento di 100 mm all’indietro dei montanti del parabrezza rispetto al modello attuale; in questo modo, aumentano la visibilità frontale in marcia ed il campo visivo totale. Posizione di seduta naturale, schienali dal sostegno perfetto e che assorbono le vibrazioni per un comfort senza pari anche nei viaggi più lunghi. Le finiture interne sono veramente di classe. La selleria è disponibile in pelle nera (con cuciture rosse)*, sia uniforme che in combinazione con inserti in pelle bianca (con cuciture bianche, grigie e rosse)*, oppure in tessuto nero.
Portaoggetti concepiti per la massima praticità e per avere sempre tutto a portata di mano senza dover spostare lo sguardo.
Mazda_3_skyactive2013_156

Connettività e allestimento – L’abitacolo si divide in un due parti – una zona per la guida sicura e una zona per l’infotainment – con una nuova e innovativa interfaccia uomo-macchina (HMI, Human-Machine Interface) concepita per un’interattività estremamente sicura e pratica:

›› tutte le informazioni e i comandi legati alla guida sono sistemati in modo da agevolare reazioni rapide e precise senza spreco di energia e manovre inutili.
›› l’Active Driving Display* mostra in tempo reale i dati di marcia più importanti direttamente verso il parabrezza e nel campo visivo del conducente; altre informazioni di marcia vengono visualizzate nel quadro strumenti di nuovo design
›› display* touchscreen WVGA da 7 pollici posto in alto sopra la consolle centrale per le informazioni relative a comunicazioni e infotainment
›› comando HMI Commander* sulla consolle centrale ridisegnato per un facile impiego delle funzioni di infotainment senza doverlo necessariamente guardare; alcune delle funzioni sono accessibili anche tramite comando vocale.
Su Mazda3 viene introdotto il nuovo sistema Mazda di connettività a bordo denominato MZD Connect: funziona in abbinamento con lo smartphone dell’utente, sulla base delle funzionalitàdi cui dispone quali Bluetooth®, email, SMS e navigazione
Mazda_3_skyactive2013_161
MOTORI e CAMBI – Nuova Mazda3 è disponibile con una gamma di avanzati propulsori SKYACTIV, sia turbodiesel che aspirati a benzina ed abbinati a cambi automatici o manuali, le cilindrate sono 2.2 per il diesel che sviluppa 150 cavalli mentre i due a benzina rispettivamente 100 cavalli (il 1.5 litri) e 165 cavalli il 2.0. Tutti i motori sono dotati della tecnologia SKYACTIV e dispongono di serie di sistema i-stop, l’avanzato sistema Mazda di spegnimento al minimo. Con la tecnologia “SKYACTIV-G” questi nuovi propulsori dispongono di iniezione diretta, un rapporto di compressione pari a 14:1 (il più alto al mondo per un modello di grande serie*), sistema di scarico 4-2-1 di concezione specifica, caratteristiche avanzate di iniezione del carburante che, tra l’altro, contrasta gli svantaggi dell’alta compressione.
Mazda_3_skyactive2013_186BENZINA – Due i motori a benzina 1.500 e 2.000 ccIl 1.5 sviluppa 74 kW / 100 CV a 6.000 giri/min e 150 Nm a 4.000 giri/min, con cambio manuale a 6 marce consuma appena 5,0/100 km e 118 g/km. La classe di emissioni è Euro 5. Il 2 litri dispone di due livelli di potenza, 165 e 120 cavalli. In Italia arriva la versione “High Power” con 121 kW/165 CV a 6.000 giri/min e 210 Nm a 4.000 giri/min. Viene prodotta e probabilmente introdotta in futuro anche la “standard” con 88 kW/120 CV a 6.000 giri/min e 210 Nm a 4.000 giri/min.
Il motore SKYACTIV-G 2.0 165 CV è dotato inoltre del sistema di recupero dell’energia in frenata chiamato Mazda i-ELOOP.
DIESEL – Il motore diesel è 2.2 common-rail con un rapporto di compressione pari a 14:1 (il più basso al mondo*), doppio turbocompressore variabile, un albero d’equilibratura per annullare le vibrazioni. La potenza erogata è 110 kW/150 CV a 4.500 giri/min e 380 Nm a 1.800 giri/min ed un consumo di carburante (combinato) ed emissioni di CO2 pari a 3,9 l/100 km e 104 g/km con cambio manuale a 6 marce.
Mazda_3_skyactive2013_139

CAMBI SKYACTIVE – Entrambi a 6 marce sia il manuale sia l’automatico. Il cambio automatico a sei marce SKYACTIV-Drive presenta ampi rapporti di marcia con frizione di lock-upoperante su un range estremamente ampio, centralina del cambio collegata al motore per cambiate più rapide e fluide, interruttore di kickdown per aiutare il conducente a prevenire scalate indesiderate.
Il cambio manuale a sei marce SKYACTIV-MT assicura una cambiata precisa e veloce al pari di quella della roadster Mazda MX-5, reazioni più efficienti, un minor consumo di carburante.

PREZZI – Questi i prezzi della nuova Mazda 3: il 2.2 diesel da 150 cavalli è in vendita a 23.800 euro; per le motorizzazioni a benzina, il 1.5 da 100 cavalli parte da 17.400 euro ed il 2.0 da 165 cavalli verrà 23.400 euro (allestimento Exceed top di gamma). 

Leggi anche:
Andrea Fiaschetti, AD Mazda dichiara: “Non scendiamo a compromessi” Link QUI

Fotogallery completa su FLICKR-ELABORARE QUI  – su Facebook QUI

Mazda_3_skyactive2013_021

Mazda_3_skyactive2013_113

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Back to top button