ACCESSORI RICAMBI

COMPRESSORE CENTRIFUGO FLYGAS

I punti di forza del compressore centrifugo Gas Supercharger sono l’ingombro e il peso ridotto, che lo rendono facilmente installabile su una vasta gamma di vetture e adatto alla sovralimentazione di un’ampia varietà di propulsori, specialmente di piccola cilindrata. Il compressore centrifugo a comando meccanico della Flygas è in grado di generare una pressione massima di 0.8 bar, assorbendo pochissima potenza dall’albero motore. L’aumento prestazionale si attesta intorno al +30-40% di potenza e coppia. Un altro significativo vantaggio rispetto a un motore turbocompresso è la temperatura dei gas di scarico sensibilmente inferiore, circa 200 °C in meno, insieme all’assenza di contropressione generata da parte della turbina. L’incremento medio di potenza su un motore Fiat Fire 1.2 16V testato al banco prova è di circa il 30%. Infine ricordiamo che Gas Supercharger è attualmente l’unico compressore centrifugo costruito e commercializzato in Italia.
FLYGAS – Tel. 051/807202 – www.flygas.info

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati