RACING CORSE SPORT AUTORallywrc

WRC 2014 Polo R vince sullo sterrato messicano

Imprendibile la Volkswagen che dopo l’asfalto e la neve doma anche lo sterrato messicano. Week end da dimenticare per Citroën e primo podio per la Hyundai i20 (raffreddata a birra…)

MESSICO WRC 2014 – Tre su tre, la Volkswagen si aggiudica le prime tre tappe del mondiale 2014 WRCWorld Rally Championship. La tedesca terribile è imprendibile e dopo aver dominato a Monte Carlo, e sulla neve di Svezia, si ripete anche sullo sterrato del Messico. A condurre la Polo R alla vittoria non è stato Jari-Matti Latvala, trionfatore nei primi due appuntamenti iridati, ma bensì Sebastien Ogier, dominatore in Messico un anno fa. Il francese sul traguardo di Leon in un colpo solo centra la vittoria n. 250 nelle speciali e la testa della classifica, anche grazie ai tre punti previsti per tale traguardo nella Power Stage. A completare il podio messicano l’altra Polo R, di Jari-Matti Latvala, e la sorpresa Hyundai i20 WRC, al primo podio alla terza gara dal rientro nel mondiale, grazie alla maestria di Thierry Neuville.

wrc-2014-rally-del-messico-polo

CITROËN KO – La vittoria di Ogier è stata simile a quella dell’anno scorso, favorita in parte dal ritiro di Mads Ostberg, in questa stagione in Citroën, finito fuori nei 30 km della speciale di Ibarrilla a causa di un errore di guida. Il norvegese ha affrontato troppo velocemente una curva dopo un salto con il risultato di toccare pesantemente la posteriore destra e quindi di danneggiare irreparabilmente la sospensione posteriore della sua DS3 WRC. Prima di alzare definitivamente bandiera bianca il team però ha provato anche a riparare il suo bolide applicando dei tiranti al posteriore ma senza un esito confortante. Un vero peccato perché Ostberg, l’anno scorso invece appiedato da noie meccaniche della sua Fiesta RS, fino a quel momento era il rivale più accreditato di Orgier per la vittoria messicana, soprattutto alla luce di due primi posti di venerdì nella terza e sesta prova speciale. Sfortunata anche la prova dell’altra Citroën, di Kris Meeke, che è andata a sbattere proprio nel corso dell’ultima speciale, gettando così al vento la possibilità di raccogliere punti iridati in un week end così difficile per i colori francesi. Giù dal podio la Ford che a Guanajuato ha piazzato Elfyn Evans al quarto posto, il suo personale risultato migliore nel mondiale rally, Martin Prokop al quinto, Benito Guerra al sesto, il veterano Mikko Hirvonen all’ottavo e Yurii Protasov al decimo, entrato nella top ten dopo aver trionfato in WRC 5 a bordo di una Fiesta R5. Ennesimo week end di gara da dimenticare per l’ex pilota di Formula 1 Robert Kubica che in tre giorni di gara si è cappottato per ben due volte ritirandosi definitivamente nel corso della tredicesima speciale, dopo che nel suo incidente il roll-bar della sua Fiesta si era piegato.

Mexico-Citroen-Meeke-2014

BIRRA – Le corse automobilistiche riservato anche degli aneddoti ed episodi incredibili come quello capitato a Neuville, terzo al traguardo finale di Leon. Il belga, per far fronte a dei problemi di raffreddamento della sua Hyundai i20, negli ultimi 25 km dell’ultima tappa di trasferimento ha riempito il radiatore con qualsiasi liquido che aveva in macchina, compresa una birra che gli era stata data alla fine della Power Stage.

neuville-hyundai-rally-messico-2014

PORTOGALLO – Dopo la parentesi centro americana il mondiale Rally ritorna nel vecchio continente e dal 3 al 6 aprile farà tappa in Portogallo, l’anno scorso dominato ancora dalla Polo R WRC di Sebastien Ogier.

citroen-rally-messico

Classifica dei primi dieci classificati al Rally del Messico
1. Sebastien Ogier (FRA) Volkswagen Polo R WRC 4.27’41″8
2. Jari-Matti Latvala (FIN) Volkswagen Polo R WRC +1’12″6
3. Thierry Neuville (BEL) Hyundai i20 WRC +5’28″6
4. Elfyn Evans (GBR) Ford Fiesta RS WRC +6’49″3
5. Martin Prokop (CZE) Ford Fiesta RS WRC +9’54″4
6. Benito Guerra (MEX) Ford Fiesta RS WRC +12’57″6
7. Chris Atkinson (AUS) Hyundai i20 WRC +15’15″4
8. Mikko Hirvonen (FIN) Ford Fiesta RS WRC +17’06″8
9. Mads Ostberg (NOR) Citroën DS3 WRC +25’41″6
10. Yurii Protasov (UKR) Ford Fiesta R5 +28’18″2 (WRC2)

http://www.youtube.com/watch?v=f4VOCZIXDg8

Classifica piloti WRC World Rally Championship 2014
1. Sebastien Ogier (FRA) 63
2. Jari-Matti Latvala (FIN) 60
3. Mads Ostberg (NOR) 32
4. Andreas Mikkelsen (NOR) 24
5. Elfyn Evans (GBR) 20
6. Bryan Bouffier (FRA) 18
7. Mikko Hirvonen (FIN) 18
8. Kris Meeke (GBR) 17
9. Thierry Neuville (BEL) . 15
10. Ott Tanak (EST) 10

wrc-2014-rally-del-messico-polo-r

Classifica costruttori WRC World Rally Championship 2014
1. Volkswagen Motorsport 115
2. Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team 60
3. M-Sport World Rally Team 40
4. Hyundai Shell World Rally Team 31
5. Volkswagen Motorsport II 28
6. Jipocar Czech National Team 10
7. RK M-Sport World Rally Team 4

salto-citroen-messico.2014

Calendario WRC 2014 completo WRC World Rally Championship CLICCA QUI

WRC World Rally Championship, la precedente tappa iridata CLICCA QUI

Articoli Collegati

Back to top button